fare soldi infoprodotti

Come Fare Soldi….Con gli Infoprodotti!

Scopri come fare soldi con gli infoprodotti! Attenzione, al termine di questo articolo, imparerai come diventare ricco…

…A parte il tono sarcastico, quante volte ti sarai sentito dire questa frase (o simile), su Internet?

Infatti, l’argomento di oggi, di cui ti voglio parlare, è come fare soldi, grazie ad un altra categoria che si trova spesso su internet….

…Gli infoprodotti

COSA SONO E A COSA SERVONO

Gli infoprodotti, come dice la parola stessa (info+prodotti), cioè “prodotti di informazione”.

Dove il prodotto è una soluzione ad un determinato problema specifico.

In passato, prima di internet, gli infoprodotti non erano altro che:

  • Libri di saggistica
  • Manuali
  • Corsi in DVD (o videocassetta), audiocassetta (o cd)

Grazie all’avvento di internet, dove tutto è diventato più liquido e scaricabile, ora troviamo:

  • Ebook
  • Videocorsi online
  • Sessioni di consulenza via Skype
  • Audio corsi mp3
  • Podcast
  • Etc…

Questo ha permesso, da parte degli infomarketer, un notevole abbattimento di costi e, di conseguenza, un aumento dei ricavi.

COSA TRATTANO GLI INFOPRODOTTI

fare soldi infoprodotti

 

Gli infoprodotti, trattano soluzioni a problemi specifici, nelle varie nicchie di mercato. Ad esempio, possono, insegnare ad una persona come addestrare il proprio animale domestico, oppure possono aiutare, le donne a truccarsi in modo naturale, insegnarti tutto sul posizionamento online, ricette di cucina, corsi di inglese, trading online e molto altro.

Il tutto, con lo scopo, di risolvere determinati problemi oppure aiutarti ad acquisire determinate competenze

E, permettono, a chiunque abbia il know how, relativo alla propria nicchia e determinate capacità di marketing, di fare soldi online.

Attenzione però…..

Ho detto espressamente A CHIUNQUE ABBIA IL KNOW HOW e non a chi non ce l’ha…

……Perché ti dico questo?

Perché, dopo la diffusione iniziale, tanti cialtroni, non disposti, PRIMA AD ACQUISIRE LE COMPETENZE, pensando che bastasse creare un ebook scopiazzato da qualche parte o un videocorso fatto alla bene in meglio, avrebbero risolto per sempre l’enigma sul “come fare soldi online”.

Ebbene, se vuoi capire se hai i requisiti, su come fare soldi in questo campo, risponditi a queste domande:

  1. Sono esperto, almeno in un settore di notevole interesse (se no con quale esperto mi assocerei)?
  2. Sono capace di fare Marketing?
  3. So scrivere un contenuto decente?
  4. Sono incline ad aiutare concretamente gli altri?
  5. Mi piace fare un blog e aggiornarlo di continuo?

Bene! Sappi che, se anche solo una di queste risposte è No! È meglio che lasci perdere e fai qualcosa di diverso, ci sono, altri modi di fare soldi online.

QUALI COMPETENZE ACCESSORIE TI SERVONO

Ci sarebbe anche, la competenza SEO da aggiungere, poiché ti fa abbassare ulteriormente i costi e ti fa aumentare le conversioni in quanto ti farebbe apparire più autorevole nella tua nicchia.

Se, però, sai gestire e contenere i costi, puoi anche affidarti, previa una corretta campagna di marketing, unicamente al PPC.

Ma come in tutte le cose, e in ogni ambito, per colpa di qualche cialtrone e di qualcuno poco etico, che si è messo in giro a divulgare il santo graal sul come fare soldi in maniera rapida e “facile”….

… Anche il settore degli infoprodotti, è inflazionato da venditori di fumo che, non sanno nulla di ciò che dicono poiché si limitano a copiare contenuti qua e là ma senza avere la minima competenza in materia. Naturalmente vengono smascherati e non fanno molta strada ma questo ha maturato, una colossale diffidenza generale (a ragion veduta direi), in questo settore portando il 90% dei infomarketer al fallimento.

E, naturalmente, il restante 10%, con fatturati da capogiro poiché, essendo già, autorevoli e conosciuti, le persone, si fidano già di loro e comprano……. SOLO da loro.

E, spesso, sono loro stessi, che creano infoprodotti, su come diventare degli infomarketer di successo ma o vengono male interpretati poiché, tutti gli infomarketer validi, che conosco, spiegano fino alla nausea il concetto di etica e competenza…

…. Ma alcuni, devo dire, si ostinano a non voler sentire.

E la cosa assurda è che poi, proprio queste stesse persone, vanno in giro a dire che gli infoprodotti non funzionano.

L’IMPORTANZA DELL’ETICITA’

Gli infoprodotti, se fatti bene, permettono a chiunque li crei di fare soldi online in maniera ciclica e, di fatto, senza grossi costi di gestione (a parte quelli del marketing che, all’inizio ci sono comunque).

Ciò non significa che sia un mestiere adatto a tutti poiché non è così semplice come sembra e il motivo è proprio dato dal fatto che, tutto il vero lavoro si trova prima della creazione dell’infoprodotto stesso.

COME FARE SOLDI CON GLI INFOPRODOTTI? COME PROCEDERE?

Innanzitutto, guarda il video di Marco Cavicchioli, con cui ti spiega come vendere Online:

Impostare correttamente le fasi giuste, su un determinato infoprodotto, può fare la differenza, dal “come fare soldi” a come fallire e rovinarsi la reputazione PER SEMPRE!

Quindi, è indispensabile prendersi tutto il tempo necessario per svolgere al meglio questa fase.

Iniziamo…

INDIVIDUARE LA NICCHIA

La prima cosa da fare è, individuare una determinata nicchia che abbia due fattori essenziali:

  1. Abbia una massa critica di richiesta;
  2. Abbia un problema/esigenza specifica per la quale, il tuo prospect, sia disposto a spendere.

In caso di risposta affermativa si procede con la ricerca delle informazioni necessarie a conoscere la tua nicchia di riferimento.

Più precisamente:

  1. Si effettua una ricerca su Amazon per verificare quale libri siano i più venduti;
  2. Si guarda anche su Yahoo Answer, per individuare (attraverso la categoria di appartenenza), i bisogni;
  3. Si guarda anche su Google per sfruttare il google suggest, per avere suggerimenti;
  4. L’iscrizione a tutti i gruppi dei social Network di quella nicchia e l’interazione con essi;
  5. L’iscrizione ai vari forum, per lo stesso motivo.

INDIVIDUARE I PROBLEMI DELLA TUA NICCHIA

La fase di conoscenza ti serve perché devi capire le problematiche che stanno più a cuore della tua nicchia, le paure e i bisogni

Solo in questo modo puoi capire quali parole chiave vengono usate per la ricerca delle soluzioni a determinati problemi.

A questo punto dobbiamo farci una domanda FONDAMENTALE:

Con la mia competenza, ho sufficiente esperienza per risolvere i problemi di queste persone, oppure quali esperti conosco per instaurare una eventuale partnership?

In caso non si riesca, concretamente, a risolvere con la propria competenza (o non si conosca qualche esperto abbastanza autorevole per farlo), è meglio fermarsi e lasciar perdere o cambiare nicchia.

L’errore che invece molti infomarketer commettono (ragione per cui il 90% fallisce e si sputtana a vita), e di studiare teoricamente il Problema, fingersi gli esperti di turno, magari anche copiando contenuti altrui, con lo scopo di vendere a tutti i costi…..

….LA LORO IDEA SUL “COME FARE SOLDI” VA OLTRE OGNI ETICA E PROFESSIONALITÀ’!

Se, in questo settore, esiste tutta questa diffidenza, il “merito” è soprattutto di questi “signori”…….

O SEI ESPERTO O TI SERVE UN ESPERTO

Ma poniamo il caso, invece, che tu, sia una persona etica e che, nella risoluzione di quel determinato problema/esigenza, abbia una certa esperienza REALE! (o conosci chi ce l’ha), al punto tale da sentirti abbastanza esperto e sicuro di risolvere quel problema..

…. Puoi passare al prossimo passo!

A questo punto, visto che conosci quali parole chiave vengono utilizzate devi controllare queste cose:

  • Quali parolechiave hanno più click mensili;
  • Quanta concorrenzac’è per ogni parola chiave (ovviamente dovrai scegliere le parole chiave più usate con meno concorrenza, in questo modo ti potrai posizionare più facilmente a livello SEO);
  • Quale pubblico, ha più questo tipo di problema, come: fascia di età, sesso, e dispositivo usato (questo ti permette di capire come ti devi rivolgere ad esso e in quale formato creare il tuo infoprodotto).

Se, ad esempio, vedi che per quella nicchia, il dispositivo più usato è lo smartphone, potresti fare un audiocorso o una serie di podcast. Oppure un corso video se si usa il PC.

A questo punto, si procede con la scelta del titolo che deve essere accattivante e inerente, all’argomento e comprare il dominio relativo alla parola chiave scelta (meglio un dominio exact mach anche se non vitale).

CREAZIONE

Anche la creazione ha le sue fasi e queste sono:

  1. Scaletta argomenti
  2. Suddivisione in parti (se Lungo)
  3. Creazione
  4. Controllo degli errori

Bene! a questo punto, si passa al marketing vero e proprio

Il marketing si basa sulla creazione del funnel giusto per il tuo potenziale cliente. Non starò a spiegarti anche il marketing poiché non è argomento di questo articolo.

Con questo articolo, ho voluto farti notare, tutto il lavoro che avviene PRIMA (o come dovrebbe essere).

Molti, invece (altro motivo per cui il 90% fallisce), vuoi per la fretta, vuoi per mancanza di conoscenza, non curano tanto la creazione e vanno direttamente al sodo, cercando di monetizzare prima possibile.

Con il risultato di inflazionare la rete di venditori di fumo con infoprodotti mediocri.

In conclusione, questo è uno dei metodi sul come fare soldi online, più diffuso, ma per essere profittevole a lungo termine è necessario sfruttarlo con etica (come tutte le professioni ovviamente).

Alla prossima.. 😉

SE VUOI VALUTARE CIO’ CHE FACCIO CLICCA SUL BOTTONE BLU E VIENI SU MESSENGER!

Seguimi su FACEBOOK e resta Aggiornato!

Oppure YouTUBE

Inserisci il tuo Commento tramite Facebook

Leave A Response